Serie D. Girone B.

Quarta giornata del campionato di Serie D, girone B, dopo l’esordio in casa a porte chiuse con il Caravaggio (sconfitta per 1-2), al quale ha fatto seguito il secondo stop consecutivo in casa del Seregno con lo stesso risultato; il Sona Calcio di Marco Tommasoni esordisce ufficialmente con il proprio pubblico allo stadio Comunale di via Casella nel quarto livello del calcio italiano.
I rossoblù del presidente Pradella ospitano la Real Calepina di Simone Carminati, matricola al pari del Sona nata quest’estate dalla fusione tra Sirmet Telgate, promosso in Serie D sul campo e Atletico Chiuduno (Promozione Lombarda). I bianco-azzurri del presidente Lorenzi sono attualmente sesti in classifica con 5 punti dopo le prime tre giornate e ancora imbattuti nel girone con una vittoria (3-1 nell’ultimo turno contro il Ponte San Pietro) e due pareggi a reti bianche (Fanfulla e Scanzorosciate) nelle prime due uscite ufficiali della stagione.
Un’occasione unica per il Sona Calcio: agganciare il centro classifica e la matricola lombarda per guardare avanti con ottimismo. Finora, nonostante due sconfitte e un pareggio, la squadra di Tommasoni ha fatto vedere buone cose e quindi si può dire che l’esordio nella serie D non sia stato poi così traumatico.

Arbitra il signor Daniele Aronne di Roma 1 coadiuvato dagli assistenti Vincenzo Russo di Nichelino e Damiano Caldarola di Asti.

Sona-Real Calepina (-) –

Sona:
Allenatore: Marco Tommasoni

Real Calepina
Allenatore: Simone Carminati

Arbitro: Daniele Aronne di Roma 1
Ass.1: Vincenzo Russo di Nichelino Ass.2: Damiano Caldarola di Asti.

Arrivederci sulle gradinate, domenica 18 ottobre alle ore 15,00.
Ingresso unico 10 Euro.
C’è un’interessante iniziativa della dirigenza rossoblu: i residenti nel Comune di Sona, pagheranno il 50% del costo del biglietto, l’ingresso costerà quindi solo 5 euro.

Ecco la locandina: