Campionato Europeo U21 – Lussemburgo – Italia
di Rodolfo Giurgevich.

Lussemburgo-Italia Under 21 si gioca allo Stade Municipal di Differdange, con fischio d’inizio alle 17.30. Il match, valido per la nona giornata del gruppo 1 di qualificazione ai prossimi Europei di categoria, sarà trasmesso da Rai2 dalle 17,15.
Gara significativa per gli azzurrini, i quali in caso di vittoria si qualificheranno per la fase finale del Campionato nel 2021.
Due sono le curiosità di questo incontro, la prima riguarda il CT Paolo Nicolato ( che ha sotituito recentemente Di Biagio); originario di Lonigo, ha allenato per più di un decennio nei campionati dilettantistici, S.Martino Speme, Calcio Bussolengo, Concordia, Foroni e Sona Mazza, come tecnico di prima squadra. Quindi un ex sonese sulla panchina azzurra.
La seconda notizia riguarda un giocatore del Lussemburgo, Jan Ostrowski, mediano centrocampista della prima squadra che si allena con la Juniores Nazionali del Sona Calcio (all. Davide Nicastro). Nato in Lussemburgo (14.04.1999) sarà probabilmente impiegato nel secondo tempo.
A Sona quindi doppio interesse, per la nazionale azzurra e per Jan, un ragazzo che presto farà parlare di sè sia per le capacità tecniche che comportamentali.

Lussemburgo (4-2-3-1): Ottele; Bernardy, Dzogovic, Korac, Schmit; Semedo, Latic; Schaus, Duriatti, Avdusinovic; Curci.
A disp. Machado, Dublin, Pit, Ostrowski, D’Anzico, Prudhomme, Tinelli, Coopmans, Hansen.
Ct: Manuel Cardoni

Italia (4-3-3): Carnesecchi; Del Prato, Marchizza, Gabbia, Frabotta; Maleh, Pobega, Ricci; Sottil, Pinamonti, Scamacca.
A disp. Cerofolini, Russo, Vogliacco, Cuomo, Bellanova, Sala, Frattesi, Rovella, Raspadori.
Ct: Paolo Nicolato.

Arbitro: De Gabriele (Malta)
Assistenti: Vella e Francalanza (Malta)
IV Uomo: Spiteri (Malta)