Comunicato del Presidente.

In questo difficile momento la salute viene prima di ogni altra cosa, quindi ritengo giusto sospendere le attività sportive a data da destinare, almeno fino al 3 aprile 2020.
Spero di sbagliare ma ritengo si andrà oltre e sarà opportuno anche valutare la fine anticipata della stagione sportiva. Il mio pensiero va alle famiglie colpite da questa epidemia, va agli operatori sanitari che continuano a lavorare in emergenza per la nostra salute. Non dobbiamo creare altri problemi, come infortuni e incidenti che possono richiedere ricoveri in strutture ospedaliere già sature ed in emergenza causa questo virus maledetto. Pertanto chiedo a tutti i tesserati e alle loro famiglie di essere responsabili e di evitare ogni rischio.
Siamo tutti in campo per  rispettare le regole imposte dal Governo e dai comunicati Figc.
Sappiamo tutti che sarà una partita complessa, l’avversario è subdolo e pericoloso,  lo affronteremo tutti con forza, coraggio e serietà; mettiamoci il cuore, come sempre, e vinceremo tutti. Forza Sona.

Pradella Paolo

Arrivederci su queste gradinate.

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •