Juniores Elite A. AlbaBorgoRoma – Sona Calcio.

se il Sona Calcio avesse chiuso il primo tempo per 0-3, nulla da dire l’avrebbero meritato alla grande.
Questa la riflessione di un dirigente giallorosso che poi prosegue: ” abbiamo regalato tutto il primo tempo e solo nella ripresa ci siamo fatti sentire. Ma per noi è stata una giornata no.”
Chiariamo il titolo per dare a Cesare quel che è di Cesare: il maleducato attribuito a Righetti è un complimento per il portiere che ha chiuso la sua porta per non far entrare nessuno. Ovvero, questa è l’unica forma di maleducazione ammessa per un portiere, bravo Lorenzo keeper.


AlbaBorgoRoma – Sona Calcio (0-1) 0-1


AlbaBorgoRoma
: Sansone, Growcock, Sa, Bezzetto (1’STCattafesta), Gobbo, Castelli,Tarantini (38’1T Raimondi),Torre (10’STDonini), Pollina (30’STFrinzi), Filippi, Esposito. (30’ST.esce Raimondi entra il nr.15 Perina). A disposizione: Savoncelli,Furioni,Callegaro. All.Franchini

Sona Calcio: Righetti, Osmani, Oboe, Del Duca, Lippa,Conti, Guiotto (30’ST Idone), Leardini,Toffoli, Nesi (18’STSignorini), Bissolo (44’STGobbi). A disposizione: Bonsaver,Fiorio,Giacometti,Gambini.
All.Piccinato

Arbitro: Filippo Bonato di Verona
Reti: 40’pt Toffoli (SC)

Primo tempo da dimenticare per l’AlbaBorgoRoma in evidente stato confusionale e senza capacità reattive alle sfuriate del Sona Calcio che si è dimostrata squadra brillante e concreta con Bissolo e Del Duca a dettare legge dal centrocampo in su.
Dopo una serie di occasioni mancate da Guiotto, Toffali, Nesi, Oboe e Del Duca arriva al 40′ la doccia fredda per l’Alba, con un vero gol da manuale: ripartenza veloce del portiere Righetti per Guiotto sulla fascia sinistra, controllo e cambio campo per Toffoli che stoppa di destro, rientra di sinistro e mette a filo di palo. 3 passaggi in tutto.
L’AlbaBorgoRoma? Poco o niente in tutto, qualche calcio d’angolo e un paio di lanci lunghi dove l’ottimo Righetti ha fatto valere la tempestività. Solo alla fine del primo tempo con Esposito lanciato a rete c’è stato un fallo di mano in area rossoblu, che in pochi hanno visto, arbitro compreso.

Sona Calcio Lorenzo Righetti

Nella ripresa reagiscono i giallorossi, dopo un’azione del Sona sottoporta da calcio d’angolo ecco Raimondi al 10’st trovarsi di fronte al portiere Righetti e sparare alto, poco più tardi Pollina da calcio d’angolo scaraventa a rete, Righetti ci mette le punta delle dita per deviare all’incrocio dei pali ed infine ancora Righetti dice no all’ultimo minuto su una schiacciata di testa di Castelli sempre da calcio d’angolo.

Salvatore Piccinato:Partita vivace che abbiamo dominato tanto che il risultato è un po’ stretto ma per colpa nostra perchè abbiamo sbagliato troppe occasioni rischiando di pareggiare una partita che abbiamo meritato di vincere.”

Tutto sommato una partita dal risultato imprevisto per la capoclassifica giallorossa che è mancata al primo appuntamento di verifica: incontro preso sottogamba oppure mancanza di personalità per una squadra che guida la classifica?
Le risposte di questo tipo nel calcio sono sempre incerte: meglio attendere il prossimo turno.
Tempo ce n’è.

(articolo tratto da Giovanigol, per gentile concessione della Reazione)

Condividi anche tu!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© La divulgazione non autorizzata di articoli e di fotografie lede i diritti di autore. (art. 10, comma 1, Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie) Riproduzione anche parziale vietata, con qualsiasi mezzo, compresi screen shoot o copia incolla. Facciamo gli sportivi anche su Internet.